Sito web del Comune e della Comunità di Gaiba

Sicurezza e piena del fiume Po

Sicurezza e piena del fiume Po

In conseguenza dello stato di piena del Fiume Po e in merito alle attività di sicurezza, il sindaco, attraverso un'ordinanza,…

Il corso di ginnastica dolce a Gaiba

Il corso di ginnastica dolce a Gaiba

Il corso di ginnastica dolce è la nuova iniziativa presso il comune di Gaiba.  Gli operatori UISP in collaborazione con…

Frontpage Slideshow | Copyright © 2006-2013 JoomlaWorks Ltd.
Mercoledì, 25 Febbraio 2015 11:37

PIANO GARANZIA GIOVANI REGIONE VENETO




Martedì, 09 Dicembre 2014 15:59

Valorizzazione territoriale grazie a CONSVIPO

Il Consorzio per lo Sviluppo del Polesine e la provincia di Rovigo hanno sviluppato un piano di web marketing per la valorizzazione e la promozione del turismo rurale in Polesine(www.polesinetourism.com).

L'obiettivo che questo progetto si prefigge è quello di far conoscere la provincia di Rovigo a chi sta cercando una meta particolare per le sue vacanze o per un soggiorno fuori dalle solite mete; per chi ama le vacanze lente, dove prevalgono la semplicità, la genuinità e il contatto con la natura e naturalmente le ricette realizzate con prodotti che rappresentano nostre eccellenze agroalimentari.

L'obiettivo è di valorizzare il Polesine, anche e soprattutto dando voce alle iniziative promosse dalle sue diverse realtà utilizzando una strategia di comunicazione integrata (Web, Social network, App, Spot video ...) per raggiungere il pubblico, per ampliarlo e per contraddistinguere le eccellenze e le bellezze del Polesine.

Questo naturalmente a vantaggio di tutte le realtà del settore a favore dello sviluppo e della crescita del territorio.

 

BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO -PROCEDURA APERTA- PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

DI TESORERIA COMUNALE
(Artt. 208 ss. dlgs n. 267/2000)

CON DELIBERA DI C.C. N. 41 DEL 27.11.2014 E' STATA INDETTA LA GARA PER IL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE, PER IL PERIODO 2015/2018 ED APPROVATO IL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO E LO SCHEMA DI CONVENZIONE.

Invito a presentare offerte per il Servizio di Tesoreria Comunale da svolgersi a titolo gratuito in conformità al D.Lgs.267/2000 e successive modificazioni. Il valore stimato della concessione e' quantificato in euro 2.000,00 desunto dal calcolo presunto delle sole spese vive di gestione. Il servizio di Tesoreria comunale dovra' essere svolto inoltre secondo le modalita' contenute nel Capitolato Speciale d'Appalto approvato con delibera di Consiglio comunale n. 41 del 27.11.2014, nonché dalle condizioni previste dal presente bando.
Il servizio dovra' essere svolto tramite sportello di tesoreria nel territorio del comune di Gaiba o in comuni limitrofi, aperto al pubblico ed agli uffici comunali dal lunedi' al venerdi'.
La gara sarà esperita il giorno 22.12.2014 alle ore 11,00 nella sede municipale di Gaiba, via Provinciale n. 38, - 45030 Gaiba (Ro).

Per ulteriori informazioni si rimanda al testo integrale del bando che è scaricabile in calce.

Venerdì, 28 Novembre 2014 09:10

CENTRO ANTIVIOLENZA DEL POLESINE

Tutti i comuni della provincia di Rovigo sono i destinatari di questo intervento informativo. Il centro antiviolenza del Polesine si occupa di ascolto, sostegno e supporto verso donne che si trovano in situazione di difficoltà. Il servizio è gratuito ed è gestito da una psicologa, un'assistente sociale, un'educatrice e un avvocato.

Il centro ha valenza provinciale con sede principale a Rovigo e altre due sedi a Porto Viro e a Lendinara. 

Per informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

sito internet

http://centroantiviolenzadelpolesine.it/  

Sabato, 15 Novembre 2014 10:48

Sicurezza e piena del fiume Po

In conseguenza dello stato di piena del Fiume Po e in merito alle attività di sicurezza, il sindaco, attraverso un'ordinanza, dispone l'evacuazione degli immobili delle aree golenali sel Fiume Po, del territorio comunale di Gaiba.

Le aree dell'argine sono accessibili solo ai residenti per recarsi alle proprie abitazioni.

La polizia locale e le forze dell'ordine sono incaricati della presente ordinanza.

 

L'allegato con l'ordinanza è scaricabile.

Pagina 1 di 14