ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI VIRTUOSI

 

 

Il Comune di Gaiba viene riconosciuto come Comune virtuoso. L’Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi ha accettato, infatti, la candidatura del Comune di Gaiba facendolo di fatto entrare nella lista di quei 115 comuni italiani che si contraddistinguono per le buone pratiche promosse ed intraprese sul proprio territorio e degne di essere “copiate” sul territorio nazionale.

Il Comune di Gaiba entra ufficialmente tra i comuni virtuosi d’Italia, con l’approvazione dello statuto dell’associazione durante il Consiglio Comunale che si è svolto giovedì 28. Questo comune polesano ha dimostrato ed aver intrapreso e realizzato iniziative e progetti, durante il primo anno di una nuova amministrazione comunale, degne di essere riconosciute e dunque valorizzate e, perché no, poter essere di esempio per altri enti locali a livello nazionale. Si ricordano per l’appunto alcune delle iniziative intraprese durante questi mesi: dall’istituzione del registro civico dei volontari alle giornate ecologiche che hanno visto la partecipazione attiva anche del consiglio comunale; da un doposcuola ricco di attività tra cui equitazione, karate e tennis a cene e pranzi per raccolta fondi a favore di migliorie di luoghi o immobili comunali; da un ammodernamento dei canali istituzionali con l’attivazione di un nuovo sito web ed un’App per rendere le informazioni più fruibili, al lavoro incessante della associazioni del territorio per quanto riguarda i servizi alle persone in vari ambiti, all’adesione ad alcuni eventi tra cui Climathon, un evento in contemporanea mondiale sui cambiamenti climatici, l’apertura serale della biblioteca come spazio ricreativo per i ragazzi del luogo, fino alla promozione di alcuni workshop sul lavoro di squadra.

Da ricordare anche le iniziative intraprese durante l’emergenza epidemiologica: “un fiore a distanza” per i defunti, il progetto “distanti ma vicini” di contatto telefonico a tutti gli anziani soli, il servizio bibliotecario a domicilio, ma anche senza escludere le attività già presenti da anni che hanno impreziosito la storia e la partecipazione locale come Gaibledon, l’attività di tennis su erba di fama internazionale ospitato al centro sportivo comunale.

Utilità

torna all'inizio del contenuto